Guida alla scelta del completo letto più adatto al nostro arredamento

Quando scegliamo un nuovo completo letto, le domande che dovremmo porci sono tante, soprattutto se desideriamo abbinarlo all’arredamento della stanza.

Meglio tinta unica o decorato? Quale materiale scegliere? Copriletto: sì o no?

Indipendentemente dal fatto che si tratti del completo per il letto matrimoniale o per la camera dei bambini, dovremo prendere in considerazione fattori come il colore dominante della stanza e la stagione, senza perdere di vista originalità e comfort.

In questo articolo scopriremo come scegliere il completo letto più adatto all’arredamento della nostra stanza.

Completo letto coordinato con lo stile dell’arredamento

Il primo aspetto da prendere in considerazione è lo stile della camera da letto.

Per una stanza in stile classico ed elegante, scegliamo lenzuola e federe monocrome, con ricami in rilievo e colori tenui. Puntiamo sulle nuance delicate, che giochino su un tono su tono piuttosto che creare forti contrasti.

Se la camera da letto è invece moderna e colorata, dovremmo optare per completi letto con stampe geometriche e senza troppe decorazioni.

In caso di mobilio stile country con mobili in legno, via libera a completi con motivi scozzesi e floreali molto evidenti.

Quali colori prediligere

La camera da letto deve essere un luogo piacevole e rilassante. I colori dominanti sono di solito le tinte pastello, in particolare l’azzurro, e il bianco in tutte le sue nuance. Molto utilizzati anche gli arredi color legno.

Il colore del completo letto dovrebbe essere scelto in base a quello della stanza.

Nel caso desiderassimo puntare sul tono su tono, scegliamo completi in tinta, oppure giochiamo sul contrasto, optando per colori vivaci e tessuti decorati.

Se l’arredamento è caratterizzato da una dominante bianca, potremo dare un tocco di eleganza all’ambiente scegliendo un completo da letto grigio o, per osare ancora di più, nero.

Nel caso invece volessimo giocare sui contrasti, potremmo scegliere un completo letto in cotone dai colori accesi, come il blu o addirittura il rosso, con motivi floreali e geometrici alternati.

Per le camere dei ragazzi, meglio i completi dai colori vivaci, magari decorati con dei simpatici motivi.

In caso di camera da letto stile country giochiamo con tonalità terrose oppure puntiamo sul rosso, colore che si adatta perfettamente al tipo di ambiente.

La scelta dei tessuti

Quando scegliamo il nuovo completo per il nostro letto, non possiamo trascurare un aspetto fondamentale: la scelta dei tessuti.

Oltre al fattore estetico, il tipo di tessuto influenza anche la qualità del riposo.

Un tessuto troppo rigido o ruvido può rovinare il sonno, così come potrebbe fare un tessuto troppo caldo in estate o uno troppo freddo in inverno.

Tra i migliori tessuti per federe e lenzuola troviamo quelli 100% cotone.

Morbidi al tatto, non irritano la pelle e aiutano il corpo a mantenere il giusto calore. Il cotone è un tessuto poco impegnativo, che si adatta facilmente a ogni tipo di ambiente. Per le camere da letto più eleganti, possiamo puntare su tessuti in cotone ricamato e dotato di pizzi e merletti.

Un altro ottimo tessuto è la flanella. I completi letto in flanella sono più caldi di quelli in cotone, ma altrettanto morbidi. Ideali nella stazione fredda, si adattano perfettamente agli ambienti country e moderni.

Bellissimi, ma un po’ più impegnativi, sono i completi in raso e seta. Morbidi e lucidi, sono perfetti per gli ambienti più eleganti e retrò.

Copriletto: sì o no

Se le lenzuola e le federe sono fatte apposta per agevolare il sonno notturno, avvolgendoci con la loro morbidezza, il copriletto è un elemento altamente decorativo.

Per questo motivo, la sua scelta è ancora più importante, dal punto di vista estetico, rispetto a quella di lenzuola e federe.

Certo, non tutti utilizziamo il copriletto. C’è chi preferisce lasciare le lenzuola a vista e chi si limita a utilizzare le normali coperte della notte.

L’uso del copriletto è però consigliabile sia per rendere la stanza più accogliente, sia da un punto di vista igienico. Coprire lenzuola, coperte e cuscini durante il giorno li preserva dall’accumulo di polvere.

Per la scelta del copriletto valgono le stesse regole che abbiamo visto per gli altri elementi del completo letto: stile, colori e tessuti devono fondersi bene con l’arredamento e collaborare alla creazione di un ambiente confortevole e rilassante.