Pigiama uomo: la scelta giusta per i periodi invernali

Quando si deve acquistare un nuovo pigiama uomo, non si può non tener conto della stagione in cui andrà indossato.

Ogni pigiama possiede caratteristiche proprie che lo rendono più adatto alle stagioni calde o fredde.

Naturalmente, oltre alla temperatura esterna, è fondamentale tenere conto anche di quella interna alla casa. Se abbiamo l’abitudine di tenere il riscaldamento molto alto, potremmo non aver bisogno di usare un pigiama particolarmente caldo.

Anche l’uso di coperte piuttosto pesanti potrebbe far orientare la scelta verso pigiami leggeri anche durante i periodi invernali.

In questo articolo scopriremo come scegliere il miglior pigiamo uomo per l’inverno.

La scelta del tessuto

Il primo aspetto da prendere in considerazione è il tessuto.

Rigido o morbido, caldo o fresco, ruvido o piacevole al tatto: ogni tessuto possiede qualità specifiche che lo rendono più adatto all’utilizzo in determinati contesti.

I tessuti più adatti ai pigiami da uomo sono quelli morbidi e piacevoli da indossare. Un tessuto troppo rigido o ruvido potrebbe inficiare la qualità del sonno.

In base alla temperatura della nostra camera da letto e al tipo di coperte che utilizziamo, dovremo valutare se scegliere un tessuto più caldo o più fresco.

I tessuti migliori utilizzati per i pigiami invernali da uomo sono:

  • il jersey
  • il cotone
  • il poliestere
  • il pile

In molti casi vengono utilizzati tessuti misti. Scopriamo le caratteristiche e quando sceglierli.

Pigiami in jersey

Il jersey è un tessuto morbido, leggero ed elastico dalla vestibilità perfetta. Può essere realizzato con filati di cotone, lino, lana o viscosa, uniti a elastan. In base al tipo di filato utilizzato, può risultare più o meno caldo.

Per i pigiami viene utilizzato solitamente il jersey cotone. Non essendo un materiale particolarmente caldo, rende i pigiami perfetti per chi mantiene la temperatura dell’appartamento piuttosto elevata e per chi dorme con coperte pesanti o piumoni.

I pigiami uomo in jersey invernali sono molto pratici e sportivi. Molto simili a delle tute leggere, sono ideali da indossare la sera anche prima di andare a letto, magari per guardare la televisione.

Cotone per pigiami uomo invernali

Il cotone è uno dei materiali più utilizzati per l’abbigliamento in generale e per i pigiami in particolare.

Pratico e confortevole, permette di mantenere la corretta temperatura corporea senza sudare.

È possibile trovare pigiami 100% cotone oppure con fibre miste.

Proprio come quello in jersey, il pigiama uomo in cotone invernale è perfetto per chi dorme con la finestra chiusa e per chi utilizza coperte calde e pesanti.

Lo stile di questi pigiami è solitamente molto casual, con giacca chiusa o abbottonata e pantaloni dal taglio confortevole.

Pigiami in poliestere

Il poliestere è un materiale sintetico che si trova spesso associato al cotone o ad altri filati.

I pigiami in poliestere 100% sono solitamente lucidi e perfetti per chi cerca un pigiama elegante.

Nei pigiama uomo misto poliestere e cotone, molto più casual, il tessuto sintetico aumenta la protezione dal freddo e rende l’indumento ideale per la stagione invernale.

Questo tipo di pigiama garantisce una discreta protezione dal freddo, quindi può essere indossato da chi utilizza coperte non troppo pesanti.

Pigiama uomo in pile: quando sceglierlo

Il pile o micropile è un materiale molto caldo, in grado di mantenere inalterata la temperatura corporea anche quando la temperatura si abbassa molto.

Ottenuto lavorando il poliestere, è un materiale molto morbido e caldo che ricorda la lana, ma ha una bassa capacità di traspirazione.

I pigiami uomo in pile o micropile sono indumenti sportivi che qualche volta possono ricordare delle normali tute.

È la scelta migliore per chi dorme con poche coperte o con la finestra spalancata anche in pieno inverno.

Il pigiama deve essere innanzitutto confortevole

Anche se il tessuto è il primo elemento che va preso in considerazione quando si sceglie un nuovo pigiama, non bisogna dimenticarsi un altro aspetto molto importante: la comodità.

Per dormire bene, è importante indossare indumenti comodi e ampi. Meglio evitare capi troppo stretti o attillati e pantaloni con bottoni o cerniere.

Prediligiamo i pigiami che abbaino pantaloni con elastico in vita e maglie con bottoni almeno all’altezza del colletto. Questo elemento permette di avere più libertà di movimento a livello del collo e di riposare meglio.